Servizi Sociali

11 Settembre 2019

Servizio Civile – Bando volontari 2019: Anci Puglia seleziona 65 giovani. Domande on line entro le ore 14 del 10 ottobre 2019

I volontari saranno impiegati in n. 5 progetti da realizzare presso la sede Anci di Bari e presso i Comuni di: Binetto, Canosa, Castri, Collepasso, Corato, Cursi, Faggiano, Guagnano, Lequile, Neviano, Palagianello, Poggiorsini, Polignano a mare, Sammichele di Bari, San Cesario, San Ferdinando di Puglia, Specchia, Trepuzzi, Triggiano. Per poter partecipare alla selezione, i candidati dovranno innanzitutto individuare il progetto di SCU  a cui sono interessati.

I candidati dovranno presentare domanda esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it  entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.  Possono partecipare giovani, in possesso di cittadinanza italiana, ovvero di cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia; devono aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda. Tutte le ulteriori informazioni dettagliate relative alla partecipazione, ai requisiti richiesti sono reperibili nel Bando 2019. Consulta le schede di sintesi dei Progetti Anci Puglia

Si comunica che In attuazione del Bando ordinario nazionale 2019 pubblicato sul sito http://www.serviziocivile.gov.it/  il 4 settembre 2019 e del relativo Allegato regione PugliaAnci Puglia effettuerà una selezione per n. 65 giovani volontari da impiegare in n. 5 Progetti di Servizio Civile, da realizzarsi presso sede Anci di Bari e presso i Comuni di: Binetto, Canosa, Castri, Collepasso, Corato, Cursi, Faggiano, Guagnano, Lequile, Neviano, Palagianello, Poggiorsini, Polignano a mare, Sammichele di Bari, San Cesario, San Ferdinando di Puglia, Specchia, Trepuzzi, Triggiano. Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto di SCU.

In Puglia (vedi Allegato ) sono stati ammessi 185 progetti che prevedono l’impiego di 1.273 volontari. Tra questi vi sono i 5 Progetti presentati da Anci Puglia che prevedono l’impiego di 65 volontari assegnati. (Vai alle schede di sintesi dei Progetti)

Di seguito la tabella con i progetti Anci Puglia, le sedi di attuazione di progetto coinvolte, il numero dei volontari rispettivamente assegnati e i posti riservati ai candidati con bassa scolarità. Cliccando sul titolo dei progetti è possibile consultare la relativa Scheda di sintesi contenente tutti gli elementi essenziali del progetto.

Progetti / sedi di attuazione Volontari  assegnati / bassa scolarità
Progetto “A un bambino pittore” tot. Volontari 22 di cui 4 con bassa scolarità (b.s.)
Corato 4 (di cui 1 b.s.)
Faggiano 3
Sammichele di Bari 2
San Ferdinando di Puglia 4 (di cui 1 b.s.)
Specchia 3 (di cui 1 b.s.)
Trepuzzi 3
Triggiano 3 (di cui 1 b.s.)
   
Progetto “C’è posto per te” tot. Volontari 9 di cui 1 con bassa scolarità (b.s.)
Anci Bari 3
Palagianello 3
Poggiorsini 3 (di cui 1 b.s.)
   
Progetto “Cittattiva” tot. Volontari 12 di cui 2 con bassa scolarità (b.s.)
Castrì di Lecce 3 (di cui 1 b.s.)
Collepasso 3
Lequile 3 (di cui 1 b.s.)
San Cesario 3
   
Progetto “Oh che bel castello” tot. Volontari 9 di cui 1 con bassa scolarità (b.s.)
Cursi 3 (di cui 1 b.s.)
Guagnano 3
Neviano 3
   
Progetto “Polis” tot. Volontari 13 di cui 2 con bassa scolarità (b.s.)
Binetto 3
Canosa di Puglia 2
Polignano a mare 4 (di cui 1 b.s.)
San Ferdinando di Puglia 4 (di cui 1 b.s.)
  Tot. 65 di cui 10 b.s.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 di giovedì 10 ottobre 2019.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia agid.gov.it/it/piattaforme/spid
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibilehome page della piattaforma stessa.

Possono presentare domanda i giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  1. a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea,ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  2. b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. c) non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Per partecipare ai progetti dedicati ai giovani con minori opportunità (per i Progetti Anci Puglia “bassa scolarità” – candidati in possesso di diploma di Scuola media secondaria di primo grado), fermo il possesso dei requisiti sopra indicati, occorre appartenere alla categoria specifica indicata dal progetto. I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio. Tutte le ulteriori  informazioni dettagliate relative alla partecipazione, ai requisiti richiesti sono reperibili nel Bando 2019

Nella sezione “Selezione volontari SC” del sito http://www.serviziocivile.gov.it/ ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il Bando.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile  il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

In tutta Italia sono 39.646 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile. Fino alle ore 14.00 di giovedì 10 ottobre 2019 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 3.797 progetti che si realizzeranno tra il 2019 e il 2020 su tutto il territorio nazionale e all’estero. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi.

Sono in particolare 20.223 i posti disponibili nei 1.454 progetti da realizzarsi in Italia presentati dagli Enti iscritti all’Albo del Servizio civile universale o all’Albo nazionale. Sono, invece, 16.276 quelli disponibili nei 2.046 progetti presentati dagli Enti iscritti agli Albi delle Regioni e delle Province Autonome che si svolgeranno nei rispettivi territori.

All’estero sono 130 i progetti  che vedranno impegnati 951 operatori volontari. Infine, sono 167 i progetti “con misure aggiuntive” che consentiranno a 2.196 giovani di cogliere le opportunità introdotte dalla recente riforma del servizio civile universale: un periodo di servizio di 1, 2 o 3 mesi in un altro Paese dell’Unione Europea oppure, in alternativa, un periodo di tutoraggio finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro degli operatori volontari della stessa durata.

Tutte le informazioni dettagliate relative alla partecipazione, ai requisiti richiesti ed alla selezione, sono reperibili nel Bando pubblicato sul sito http://www.serviziocivile.gov.it/

TUTTE LE COMUNICAZIONI PER I CANDIDATI INTERESSATI AI PROGETTI ANCI PUGLIA, COMPRESE QUELLE INERENTI DATE E SEDI DI SELEZIONE, SARANNO PUBBLICATE, CON VALORE DI NOTIFICA, SUL SITO INTERNET, WWW.ANCI.PUGLIA.IT IN HOME PAGE – SEZIONE TOP NEWS.

Di seguito link a documenti di interesse:

Link utili:

Si chiede di dare massima diffusione attraverso i propri canali di comunicazione.

Ultimi articoli

Ambiente 18 Novembre 2019

SERVIZIO CAM (Centro Ambiente Mobile) CALENDARIO MESE NOVEMBRE 2019

Si avverte la cittadinanza che è attivo il Servizio CAM (Centro Ambiente Mobile) di Ecotecnica  ovvero una stazio

Commercio e Imprese 16 Novembre 2019

Incontro pubblico Commercianti: 21 Novembre ore 16:00 presso la sala Consiliare del Comune di Lequile

21 Novembre ore 16:00 presso la sala Consiliare del Comune di Lequile.

Ambiente 15 Novembre 2019

Incontro pubblico per il ripristino della Struttura Comunale dei Rangers per l’Ambiente del Comune di Lequile

Il Sindaco rende noto che sarà ripresa l’attività della Struttura Comunale dei Volontari “Rangers per l’Ambiente” del Comune di Lequile (LE), al quale possono aderire tutti cittadini di entrambi i sessi residenti nel Comune di Lequile.

Servizi Sociali 12 Novembre 2019

Servizio civile Anci Puglia 2019-20: Date e sedi selezioni

Si comunica che le selezioni dei candidati volontari per i Progetti di Servizio civile Anci Puglia, bando scaduto il 17 ottobre 2019, si terranno: martedì 26 novembre 2019, ore 9.

torna all'inizio del contenuto