Misure precauzionali per la sanificazione delle strutture scolastiche di ogni ordine e grado del territorio comunale. Chiusura per le giornate del 3 e 4 marzo 2020

IL SINDACO VISTO: il DPCM dell’ 1 marzo 202 – Pubblicato sulla GU n 52 del 01-03-2020 recante «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19» e in particolare l’art 3, comma 1;

  • l’ordinanza del Ministro della salute 25 gennaio 2020, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n. 21 del 27 gennaio 2020;
  • l’ordinanza del Ministro della salute 30 gennaio 2020, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n. 26 del 1° febbraio 2020;
  • l’ordinanza del Ministro della salute 21 febbraio 2020, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n. 44 del 22 febbraio 2020;

PRESO ATTO dell’evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e dell’incremento dei casi anche sul territorio nazionale e da ultimo il caso isolato segnalato dalle autorità competenti sul sito della Regione Puglia in data 2 marzo 2020 accertato presso ASL Lecce;

RITENUTO di adottare misure precauzionali di contenimento dell’epidemia, e provvedimenti in materia di sanità pubblica ai sensi dell’art. 50 del TUEL relativi allo svolgimento e all’organizzazione delle attività scolastiche di ogni ordine e grado del territorio comunale, predisponendo una straordinaria attività di sanificazione delle strutture scolastiche;

RITENUTO, quindi, in forza dei poteri conferiti dalle predette disposizioni, d’intervenire con urgenza e senza indugio, a tutela della salute e della sicurezza della popolazione;

Per quanto premesso, ritenuto e considerato, in ragione delle situazioni di fatto e ai principi e alle disposizioni di diritto sopra enunciati;

ORDINA

La chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche presenti sul territorio comunale per le giornate del 3 e 4 marzo 2020, al fine di predisporre un servizio straordinario di sanificazione delle strutture, in via precauzionale per le motivazioni in premessa specificate.

RENDE NOTO

A norma dell’art. 8 della Legge 241/1990 che il Responsabile del Procedimento è il Comandante della Polizia Locale  Comm. Tundo dott. Luigi.

AVVERTE

che, ai sensi dell’art. 3, comma quarto, della Legge 07.08.1990, n. 241, contro la presente ordinanza è ammesso, nel termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di pubblicazione della presente, ricorso al T.A.R. Puglia (Legge 06.12.1971, n. 1034 e s.m.i.) oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 (centoventi) giorni dalla data di pubblicazione (D.P.R. 24.11.1971, n. 1199).

AVVISA

La presente ordinanza oltre ad essere pubblicata all’albo pretorio secondo le vigenti normative, viene notificata in copia:

Lequile, 03/03/2020

IL SINDACO Vincenzo CARLA’

Allegato:

Ultimi articoli

Formazione e Scuola 11 Settembre 2020

Avviso straordinario per l’assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e/o sussidi didattici A.S. 2020/2021

La Regione Puglia emana il seguente Avviso Straordinario per l’assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e/o sussidi didattici per l’A.

Elezioni 7 Settembre 2020

Esercizio domiciliare del diritto di voto da parte degli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizione di quarantena o isolamento fiduciario per COVID-19. Referendum Costituzionale ed Elezioni Regionali del 20 e del 21 settembre 2020

Si informa che limitatamente alle consultazioni elettorali e referendarie del 2020, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovino in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza.

Formazione e Scuola 4 Settembre 2020

Corso Operatore della ristorazione, gratuito, triennale, per ragazzi dai 15 ai 18 anni che non hanno assolto all’obbligo formativo sede LECCE Avv. OF19

Agenzia Formativa Ulisse sta per avviare il Corso Operatore della ristorazione rivolto a 18 ragazzi, tra i 15 ed i 18 anni, che non hanno assolto all’obbligo formativo, anche stranieri.

torna all'inizio del contenuto