Servizi Sociali

14 Luglio 2020

Laboratori all’aperto per ragazzi con disabilità

La Provincia di Lecce d’intesa e in collaborazione con SOCIOCULTURALE/GENSS, nell’ambito del Servizio di integrazione scolastica disabili e dei servizi per disabili sensoriali, propone, nei mesi di agosto – settembre 2020, due Laboratori all’aperto, riservati ad un massimo di 20 ragazzi con disabilità, utenti dei servizi provinciali:
Laboratorio di Teatro – narrazione e musica (area Lecce centro-Lecce nord) , presso “Casa Pico” – Surbo.
Laboratorio di Fattoria didattica (area Lecce centro – Lecce sud), presso Masseria Didattica “Masugna” – Tricase

I lavoratori sono meglio descritti nella scheda di sintesi allegata (Allegato A)

Le richieste di iscrizione devono essere inviate all’indirizzo politichesociali@cert.provincia.le.it (riceve anche da PEO), entro venerdì 17 luglio 2020 usando la modulistica allegata (Allegato B). Maggiori informazioni possono essere richieste scrivendo a:
sdambrosio@provincia.le.it
emmaspagnolo@provincia.le.it
pportaccio@provincia.le.it
lecce@socioculturale.it

Ultimi articoli

Comunicazione alla Cittadinanza 28 Ottobre 2020

Convocazione del Consiglio Comunale

Il Sindaco informa che il Consiglio Comunale è convocato, in seduta straordinaria  in prima convocazione, per le ore 18:00 di mercoledì 28 ottobre 2020, ed eventualmente, in seconda convocazione per le ore 18:00 di giovedì 29 ottobre 2020 per la trattazione del seguente ordine del giorno: Approvazione verbali sedute precedenti; Comunicazioni del Sindaco; Variazione al bilancio di previsione 2020/2022 ai sensi dell’art.

Urbanistica 26 Ottobre 2020

Conservazione del nuovo catasto dei terreni – Verificazioni quinquennali gratuite

Con nota del 22/10/2020 l’Agenzia delle Entrate Ufficio Provinciale-Territorio, in osservanza di quanto previsto dal Regolamento 8 dicembre 1938, n.

Ambiente 22 Ottobre 2020

Regolamento comunale per il compostaggio domestico dei rifiuti

L’Amministrazione Comunale, ritenendo prioritario l’obiettivo della riduzione a monte dei rifiuti da conferire allo smaltimento in discarica, ai fini della salvaguardia e della tutela dell’ambiente, della valorizzazione del territorio e delle risorse ambientali, promuove sul proprio territorio la “buona pratica” del compostaggio domestico, poiché ritenuta parte integrante di un’organica gestione dei rifiuti solidi urbani di competenza di questa Amministrazione.

torna all'inizio del contenuto