Autenticazione

fatturazione-elettronica-magic-invoice

Tasse e Tributi

iuc_imu_tasi_tari_200
Home
Si avverte la cittadinanza che l'acquedotto pugliese ha comunicato che sarà effettuato un ciclo di disinfezione della rete di fognatura nera dal 09 al 14 ottobre 2017 PDF Stampa E-mail
Canali Tematici - Ambiente
Martedì 12 Settembre 2017 09:25

Si avverte la cittadinanza che  l'aqp (acquedotto pugliese) ha comunicato che sarà effettuato un ciclo di disinfezione della rete di fognatura nera dal 09 al 14 ottobre 2017 secondo il programma allegato

Il responsabile settore ambiente
arch. Alessandro macchia

 
Buoni Servizio per Disabili e Anziani non autosufficienti a partire dal 1 mese di ottobre riaprirà il procedimento PDF Stampa E-mail
Canali Tematici - Servizi Sociali
Mercoledì 06 Settembre 2017 08:12

Si comunica che  in esecuzione della A.D. n. 457 DEL 30.06.2017 la Regione Puglia a partire dal 1 mese di ottobre riaprirà il procedimento "Buoni servizio disabili e anziani non autosufficienti"  

Cosa sono

Il Buono Servizio, si configura come beneficio economico per il pagamento del servizio di assistenza domiciliare e/o la permanenza in strutture semi-residenziali.

L’interessato può scegliere la Cooperativa gestore del servizio che si richiede, tra quelle riportate sul Catalogo Telematico dell’Offerta, presente sul sito della regione Puglia:

 http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it

Chi può fare la domanda 

Disabili (minorenni e maggiorenni) e anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti.

 

Modalità e termini di presentazione della domanda

L’istanza deve essere presentata esclusivamente on-line accedendo al seguente indirizzo web:

http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it - PROCEDURE TELEMATICHE - BUONI SERVIZIO.

 

La compilazione on-line dell’istanza può avvenire nell’ambito delle tre finestre temporali di seguito elencate:                  

- Finestra temporale Straordinaria: dalle ore 09:00 del 3 luglio 2017 e sino alle ore 12:00 del 31 luglio 2017 (durata  del buono 3mesi

- Prima finestra temporale: dalle ore 12:00 del 1 ottobre 2017 e sino alle ore 12:00 del 31 ottobre 2017 (durata del buono 12 mesi

- Seconda finestra temporale: dal 1 al 28 febbraio 2017 (durata del buono 8 mesi); 

- Terza finestra temporale: dal 1 al 30 giugno 2017 (durata del buono 4 mesi).

 

Requisiti di accesso al Buono Servizio

In particolare per l’ Assistenza Domiciliare Socio Sanitaria ADI è necessario avere i seguenti requisiti:

  • Essere in possesso di PAI: Progetto Assistenziale Individualizzato in corso di validità rilasciato dai servizi sociali territoriali e dai servizi sanitari competenti.
  • ISEE ordinario in corso di validità non superiore a € 40.000,00;
  • ISEE ristretto in corso di validità per prestazioni socio sanitarie riferito al beneficiario finale, non superiore a € 20.000,00;

 Disabili maggiorenni:

-          ISEE ordinario in corso di validità non superiore a € 40.000,00;

ISEE ristretto in corso di validità per prestazioni socio sanitarie riferito al ISEE ristretto in corso di validità per prestazioni socio sanitarie riferito al

-          beneficiario finale, non superiore a € 10.000,00;

-           Essere in possesso di PAI: Progetto Assistenziale Individualizzato rilasciato in corso di validità rilasciato dai servizi sociali territoriali e dai servizi sanitari competenti.

3. Disabili minorenni:

-  ISEE calcolato in base all’art. 7 DPCM 159/2013;

- Essere in possesso di PAI: Progetto Assistenziale Individualizzato rilasciato in corso di validità rilasciato dai servizi sociali territoriali e dai servizi sanitari competenti.

 

In particolare per l’Assistenza Domiciliare Socio assistenziale SAD è necessario avere i seguenti requisiti indistintamente per i disabili (minorenni e maggiorenni ) e gli anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti:

  1. ISEE ordinario in corso di validità non superiore a € 40.000,00;
  2. Essere in possesso della Scheda di Valutazione Sociale del Caso in corso di validità rilasciata dai servizi sociali territoriali competenti.

Costo del servizio a carico del beneficiario

Il beneficiario, in base al proprio valore ISEE, comparteciperà al pagamento del servizio per una parte; la quota restante sarà a carico del Buono Servizio. Ciascun utente può beneficiare di max n. 2 Buoni Servizio per due servizi differenti.

Gli orari in cui si espleteranno le prestazioni domiciliari del servizio abbinato al Buono, saranno effettuati in orari differenti e ulteriori rispetto alle ore fruite dall’utente in virtù di servizi pubblici erogati in suo favore.

 

La presentazione delle domande avverrà, come sempre, esclusivamente per via telematica sulla piattaforma regionale dedicata all'indirizzo:

http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/CATALOGO - Sezione procedure telematiche - Sottosezione Buoni servizio

 
Sezione Primavera progetti di cui all’azione 1 del programma servizi di cura infanzia - finanziati con il secondo riparto PAC Ministero dell’interno - approvazione graduatoria PDF Stampa E-mail
Canali Tematici - Servizi Sociali
Mercoledì 06 Settembre 2017 08:06

 In allegato elenco potenziali beneficiari della sezione primavera a.s. 2017-2018. Si comunica che l'avvio dell'attività sarà prevista a partire dal 2 ottobre p.v.

 
Bando di concorso per l'assegnazione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015- legge 431/1998 PDF Stampa E-mail
Canali Tematici - Servizi Sociali
Mercoledì 23 Agosto 2017 09:05

Il sindaco rende noto che la regione puglia con dgr n. 1197 del 18/07/2017 ha individuato i comuni beneficiari dei fondi per l'erogazione dei contributi -in favore di affittuari di alloggi che hanno difficoltà nel pagamento del canone di locazione- Relativamente ai contratti riferiti all'anno 2015, indicando anche i criteri  e le modalità di assegnazione dei contributi ai richiedenti si invitano i cittadini interessati conduttori di alloggi in locazione, a titolo di abitazione principale, con contratto regolarmente registrato, per l'anno 2015, a presentare istanza al protocollo, tramite modulo apposito da scaricare sul sito www.comune.lequile.le.it, improrogabilmente  entro e non oltre il 20 settembre 2017 oppure consegna a mezzo raccomandata entro la stessa data, facendo fede il timbro postale.

 
Al via il nuovo Assegno di cura per persone con gravissima non autosufficienza PDF Stampa E-mail
Canali Tematici - Servizi Sociali
Mercoledì 23 Agosto 2017 09:00

Il Sindaco avvisa che hanno preso avvio in Puglia le procedure per l'attivazione della misura Assegno di cura per le gravissime non autosufficienze, che è e sarà finanziato annualmente con risorse del Fondo Nazionale non Autosufficienza e del Fondo Regionale non Autosufficienza, a partire dai primi 30 milioni di euro per la prima annualità. Unici requisiti di accesso sono quelli previsti dal Decreto FNA 2016 del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali: il profilo di gravità della condizione di gravissima non autosufficienza e la titolarità di indennità di accompagnamento. Solo nel caso in cui arrivino più domande di quelle che la capienza finanziaria consenta di accogliere e ammettere a finanziamento, sarà necessario applicare criteri di priorità di ammissione a beneficio, che sostanzialmente concorrono alla determinazione di un punteggio multidimensionale di valutazione delle condizioni di maggiore fragilità economica e familiare, che si compone di valore ISRE (componente reddituale dell'ISEE), di indicatori sulla condizione lavorativa di tutti i componenti del nucleo e di indicatori sulla composizione del nucleo medesimo. Va precisato che in ogni caso l'ISEE non costituisce requisito di accesso e non sono previste soglie minime di punteggio.

A partire da lunedì 24 luglio è possibile generare il codice utente per la profilatura dei bisogni accedendo alla apposita piattaforma telematica (http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/ASCURA2017). Per la presentazione delle domande invece occorrerà attendere il 1° settembre 2017, questo per offrire pari opportunità di accesso alle informazioni, e per consentire, a chi non ne fosse già in possesso, di acquisire una certificazione ISEE 2017, basata sull'ISEE ordinario o familiare, e capace di far estrapolare il valore dell'ISEE reddituale (ISRE).

Le domande potranno essere presentate tra il 1 settembre (alle ore 12:00) e il 2 ottobre 2017 (ore 12:00). Laddove dovessero residuare delle risorse, si procederà alla attivazione di una successiva finestra temporale per la presentazione delle domande, da gennaio 2018. L'importo del beneficio economico è determinato, per effetto di quanto stabilito dalla DGR n. 1152/2012 in 1.000 euro per la mensilità intera e in 12.000 euro per l'annualità intera. In ogni caso il conteggio delle mensilità maturate e dei relativi importi del beneficio concesso decorre dalla data di pubblicazione della DGR n. 1152/2012 che fissa i criteri generali e le modalità di accesso alla misura quindi dal 14 luglio 2017.

In presenza di un numero di domande più elevato rispetto alla dotazione di risorse disponibili, sarà considerato come criterio di priorità un punteggio complessivo assegnato al profilo di fragilità socio-economica familiare. Il format di domanda mostra quanto semplice sia, a partire da quest'anno, l'esercizio della compilazione della domanda, anche perché la Regione supporterà le ASL nella fase istruttoria assicurando la cooperazione applicativa per le verifiche relative alla condizione socioeconomica del nucleo (composizione familiare, indicatore ISRE familiare, condizione lavorativa). Sulla piattaforma è altresì possibile prendere visione degli orari di apertura degli sportelli per le famiglie che in tutte le ASL sono nati alcuni anni fa per il supporto ai malati di SLA e di ogni altra informazione utile a comprendere il funzionamento della procedura.

Per ogni informazione riguardante la procedura di accesso e la misura dell'Assegno di Cura è possibile usufruire della funzionalità Richiedi INFO attiva sulla pagina, per ottenere una risposta in forma scritta dalla struttura regionale competente. Il Supporto tecnico, invece, potrà supportare per specifiche difficoltà nell'utilizzo informativo della piattaforma stessa.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 74

Adotta un cane

premialittari

Premialità

premialittari

Protezione Civile

banner_protciv

Piano Urbanistico Generale

PUG

Lequile per EXPO 2015

valorizzazione_prod_locali

S.U.A.P.

soluzioneComune

Valle della Cupa

ValledellaCupa_sportello

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information