7 Giugno 2019

Chiesa dei Francescani

Il Convento dei Francescani, tipico convento della riforma francescana, fu costruito tra il 1613 e il 1619 da maestranze locali. La chiesa, seicentesca, presenta una facciata lineare, con portale sormontato da un timpano triangolare, in asse con il finestrone centrale. L’interno, a navata unica rettangolare, ospita otto cappelle contenenti gli altari della Madonna del Carmine, di Sant’Antonio da Padova, del Sacro Cuore di Gesù, dell’Immacolata, dei Santi Medici e di Sant’Elisabetta e le nicchie, nelle prima cappella di destra e di sinistra, di San Francesco d’Assisi e di Sant’Egidio Maria da Taranto. Pregevole è l’altare maggiore arricchito da un tabernacolo ligneo.

  • Chiostro

Ospita un pozzo centrale, mentre sulle pareti, undici affreschi datati 1692, rappresentano la Via Crucis.

  • Refettorio

È stato realizzato dai legnanioli riformati (per quanto concerne la parte lignea), tra il 1692 ed il 1695, mentre sconosciuta rimane l’identità dei frescanti delle scene dipinte sugli schienali e quelle degli affreschi sulle pareti, rappresentanti il Capitolo delle Stuoie e L’incontro di San Francesco e San Domenico sulla parete dell’ingresso e La cena del Signore sulla parete frontale.

Ultimi articoli

Sport e Tempo Libero 15 Luglio 2019

Servizio di trasporto “Terme di Santa Cesarea”

L’Amministrazione comunale informa la cittadinanza che sono aperte le iscrizioni per il servizio di trasporto giornaliero presso le Terme di Santa Cesarea, a favore di adulti, famiglie e minori accompagnati da almeno un genitore per il periodo che va dal 2 settembre al 14 settembre con visita medica sabato 31 agosto 2019.

Ambiente 2 Luglio 2019

SERVIZIO CAM (Centro Ambiente Mobile) Calendario mese Luglio 2019

Si avverte la cittadinanza che è attivo il Servizio CAM (Centro Ambiente Mobile) di Ecotecnica ovvero una stazione

Servizi Sociali 1 Luglio 2019

Avvio Avviso Pubblico per l’accesso al ReD (definito in breve come ReD 3.0)

Si informa che a partire da “lunedì 24 giugno 2019 alle ore 12:00” sarà attiva la piattaforma regionale www.

torna all'inizio del contenuto