Elezioni

20 Gennaio 2018

Elezioni politiche del 4 marzo 2018 – Voto degli elettori temporaneamente all’estero (da minimo tre mesi)

StemmaLeq_artGli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle elezioni, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza all’estero (legge 459 del 27 dicembre 2001, comma 1 art.4-bis), ricevendo il plico elettorale al loro indirizzo all’estero.
Per partecipare al voto all’estero, tali elettori – ENTRO IL 31 GENNAIO 2018 – dovranno far pervenire esclusivamente al proprio COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione.
E’ possibile la revoca entro lo stesso termine.
Si ricorda che l’opzione è valida solo per il voto cui si riferisce (ovvero, in questo caso, per le elezioni politiche del 4 marzo 2018).
La dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e obbligatoriamente corredata di copia di documento d’identità valido dell’elettore, deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero completo cui va inviato il plico elettorale, l’indicazione dell’Ufficio consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza (vale a dire che ci si trova – per motivi di lavoro, studio o cure mediche – in un Paese estero in cui non si è anagraficamente residenti per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle elezioni; oppure, che si è familiare convivente di un cittadino che si trova nelle predette condizioni).
La dichiarazione va resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa), dichiarandosi consapevoli delle conseguenze penali in caso di dichiarazioni mendaci (art. 76 del citato DPR 445/2000).

L’opzione può essere inviata all’Ufficio Elettorale del Comune di Lequile, con una delle seguenti modalità: via email all’indirizzo pec elettorale@pec.comune.lequile.le.it oppure tramite posta elettronica non certificata all’indirizzo: ufficio.elettorale@comune.lequile.le.it; a mezzo posta a Comune di Lequile – Ufficio Elettorale, Piazza San Vito oppure, può essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato all’Ufficio Elettorale del Comune di Lequile, Piazza San Vito, negli orari di apertura al pubblico degli uffici comunali.

Per ulteriori informazioni e per assicurarsi della corretta ricezione del modulo di opzione si consiglia di rivolgersi direttamente al proprio Comune di iscrizione elettorale.

Allegati: Modello esercizio opzione per il voto all’estero dei cittadini TEMPORANEI – da inviare direttamente al COMUNE – PDF versione editabile (poi deve essere stampato e firmato) – si prega di attenersi alle istruzioni ivi indicate.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Ultimi articoli

Ambiente 2 Dicembre 2020

SERVIZIO CAM (Centro Ambiente Mobile) CALENDARIO MESE DICEMBRE 2020

Si avverte la cittadinanza che è attivo il Servizio CAM (Centro Ambiente Mobile) di Ecotecnica  ovvero una stazione ecologica mobile e quindi itinerante dove sarà possibile conferire non solo i principali materiali recuperabili (vetro, carta, plastica e metalli) ma anche tutte quelle particolari tipologie di rifiuti di rifiuti per le quali non è prevista la raccolta domiciliare: piccoli RAEE (rifiuti derivanti da piccoli elettrodomestici non più funzionanti o da materiale elettronico sostituito per obsolescenza), batterie esauste, medicinali scaduti, oli vegetali esausti ecc… Presso tale Centro è possibile ritirare le buste per la raccolta differenziata.

Servizi Sociali 1 Dicembre 2020

Avviso pubblico per la concessione di un sostegno al reddito per il rimborso del pagamento delle utenze domestiche essenziali – Riapertura termini

SI RENDE NOTO che SONO STATI APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE per l’erogazione delle residue somme e fino ad esaurimento delle stesse, da destinare alle finalità e condizioni di cui all’ Avviso pubblico per la concessione di un sostegno al reddito per il rimborso del pagamento delle utenze domestiche essenziali quali corrente elettrica, acquedotto e metano con scadenza nei mesi di marzo, aprile, maggio, giugno corrente anno in favore delle famiglie che si trovano in grave difficoltà a causa degli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid19.

Convocazione Consiglio Comunale 30 Novembre 2020

Convocazione del Consiglio Comunale per le ore 19.00 di Lunedì 30 novembre 2020

IL SINDACO INFORMA che il Consiglio Comunale è convocato, in seduta ordinaria  in prima convocazione, per le ore 19:00 di lunedì 30 novembre 2020, ed eventualmente, in seconda convocazione per le ore 19:00 di martedì 01 dicembre 2020 per la trattazione del seguente ordine del giorno: Approvazione verbali seduta precedente ; Adesione al Manifesto per la comunicazione non ostile, redatto dall’associazione Parole O_Stili; Approvazione Piano Diritto allo Studio anno 2021; Ordinanza Tar Puglia Sez.

torna all'inizio del contenuto