Casa

10 Febbraio 2020

Contributo a fondo perduto per favorire la “Eliminazione e superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati”

IL SINDACO Informa i cittadini che la Legge n. 13 del 9.01.1989, modificata ed integrata dalla legge n. 62 del 27.02.1989, consente l’erogazione di un CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO per favorire la “ELIMINAZIONE E SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI”

L’art. 9 della stessa legge stabilisce che i soggetti aventi diritto sono:

  • i portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, ivi compresa la cecità, ovvero quelle relative alla deambulazione e alla mobilità;
  • i cittadini che hanno a carico i citati soggetti ai sensi dell’art. 12 del D.P.R. 22.12.1986 n. 917;
  • i condomini ove risiedono le suddette categorie di beneficiari;

gli interessati dovranno presentare apposita istanza come da allegato ENTRO IL 1° marzo 2020

 

torna all'inizio del contenuto