Chiesa di San Vito

Chiesa_San_Vito_LequileLa chiesa di San Vito, patrono della cittadina, è una costruzione barocca edificata tra il 1661 ed il 1670 su progetto di Salvatore Miccoli.
Presenta un elegante prospetto diviso in due ordini da una cornice aggettante. Nell’ordine inferiore uno zoccolo funge da base per quattro lesene terminanti con capitelli corinzi legati fra loro da ghirlande di frutta. Due nicchie vuote fiancheggiano il portale centrale, il cui timpano triangolare è sormontato dalla statuetta di San Vito. In quello superiore quattro pilastri racchiudono due nicchie ospitanti le statue di San Pietro, con in mano le chiavi del paradiso, e di San Paolo, con in mano la spada. Al centro il finestrone con eleganti cornici sagomate, al di sopra del quale è posto il cartiglio con la dedica del popolo lequilese al suo patrono: D.O.M. DIVO PATRONO LEQUILENSIUM PIETAS AUGUSTIUS INSTAURAVIT A.D.1670. Il prospetto termina con un frontone semicircolare e con una balaustra che delimita tutta la terrazza.

Chiesa di San Vito
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Ultimi articoli

Formazione e Scuola 5 Agosto 2020

Avviso: si informano i cittadini interessati che sono aperti i termini per la richiesta di accesso al servizio di TRASPORTO SCOLASTICO e del SERVIZIO MENSA per l’anno scolastico 2020/2021

Avviso: si informano i cittadini interessati che sono aperti i termini per la richiesta di accesso al servizio di TRASPORTO SCOLASTICO e del SERVIZIO MENSA per l’anno scolastico 2020/2021 Sono tenuti a presentare istanza presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune entro il giorno 31 Agosto 2020 utilizzando apposito modulo-stampato da ritirare presso gli uffici Comunali.

Aree tematiche 4 Agosto 2020

Richiesta di riduzione/agevolazione tariffaria TARI – Utenze non domestiche soggette a sospensione per emergenza COVID-19

Richiesta di riduzione/agevolazione tariffaria TARI – Utenze non domestiche soggette a sospensione per emergenza COVID-19 (Utenze non domestiche soggette a sospensione per emergenza COVID-19) Delibera ARERA N.

Elezioni 27 Luglio 2020

REFERENDUM COSTITUZIONALE EX ART. 138 DELLA COSTITUZIONE INDETTO per il 20 e 21 settembre 2020: Esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all’estero (AIRE)

I cittadini italiani iscritti all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e nelle liste elettorali, possono VOTARE PER POSTA.

torna all'inizio del contenuto