Categoria: Elezioni
Pagina 4 di 4

Elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica di domenica 4 marzo 2018. Termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia.

Elezioni 4 Gennaio 2018

Elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica di domenica 4 marzo 2018. Termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia.

In occasione delle elezioni politiche gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza, salva la possibilità dei medesimi elettori di optare per il voto in Italia.

Aggiornamento albo unico degli scrutatori di seggio elettorale

Elezioni 2 Ottobre 2017

Aggiornamento albo unico degli scrutatori di seggio elettorale

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere inseriti nell’albo unico comunale delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale dovranno presentare domanda entro il 30 novembre p.

Aggiornamento albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale

Elezioni 2 Ottobre 2017

Aggiornamento albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere iscritti nell’albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, istituitopresso la cancelleria della corte di appello, possono presentare domanda entro il giorno 31 ottobre corrente anno.

Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 –Opzione degli elettori residenti all’estero per esercitare il diritto di voto in Italia

Elezioni 9 Ottobre 2016

Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 –Opzione degli elettori residenti all’estero per esercitare il diritto di voto in Italia

Gli elettori residenti all’estero votano per corrispondenza nella circoscrizione Estero, ma è fatta salva la loro facoltà di venire a votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, valida per un’unica consultazione.

Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 – Voto degli elettori temporaneamente all’estero

Elezioni 6 Ottobre 2016

Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 – Voto degli elettori temporaneamente all’estero

In vista del Referendum Costituzionale, gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale, nonchè i familiari con loro conviventi, possono esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella Circoscrizione estero, previa espressa opzione.

torna all'inizio del contenuto