Servizi Sociali

21 Novembre 2019

Bando di concorso per l’assegnazione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione competenza anno 2018 – Legge 431/1998

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO Che è indetto bando di concorso, ai sensi dell’articolo 11 della legge 9 dicembre 1998 n. 431, per l’attribuzione di un contributo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione per i canoni di affitto corrisposti nell’anno 2018.
SI INVITANO pertanto i cittadini residenti in questo Comune, conduttori di alloggi in locazione con contratto registrato, per i quali sussistano i requisiti socio-economici previsti dal bando integrale, a presentare istanza tramite modulo da ritirare presso l’Ufficio Servizi Sociali sito a Palazzo Andrioli, oppure da scaricare su www.comune.lequile.le.it.
La stessa istanza dovrà essere presentata IMPROROGABILMENTE entro e non oltre le ore 12,00 del 12 dicembre 2019.
Le domande pervenute dopo il termine sopra indicato saranno automaticamente escluse dalle procedure istruttorie.
Il Comune si riserva la facoltà di effettuare tutti gli accertamenti atti a verificare la veridicità e la correttezza delle informazioni comunicate.

Allegati:

Ultimi articoli

Servizi Sociali 18 Gennaio 2020

Per i beneficiari del reddito di cittadinanza arriva l’obbligo di partecipare ai progetti di pubblica utilità da un minimo di otto ore settimanali nel proprio comune di residenza.

Per i beneficiari del reddito di cittadinanza arriva l’obbligo di partecipare ai progetti di pubblica utilità da

Ambiente 15 Gennaio 2020

SERVIZIO CAM (Centro Ambiente Mobile) CALENDARIO MESE GENNAIO 2020

Si avverte la cittadinanza che è attivo il Servizio CAM (Centro Ambiente Mobile) di Ecotecnica  ovvero una stazio

Commercio e Imprese 14 Gennaio 2020

Una Bella opportunità: Ingrandisci o riapri la tua attività ?

Il Comune di LEQUILE istituisce nel proprio bilancio un fondo per l’agevolazione delle iniziative tese alla riapertura sul territorio comunale di esercizi commerciali chiusi da almeno sei mesi, nonché per l’ampliamento, per almeno il 30% della superficie dei locali, di strutture commerciali già esistenti sul territorio comunale stesso.

torna all'inizio del contenuto