Servizi Sociali

25 Settembre 2019

Avviso pubblico per accedere alle misure di sostegno economico previste dalla Legge Regionale n. 40/2015

L’Ambito Territoriale Sociale di Lecce rende noto che è stato pubblicato l’avviso pubblico per accedere alle misure di sostegno economico alla famiglia previste al terzo comma dell’articolo 3 della Legge Regionale n. 40/2015.

Per il periodo di imposta 2018, vengono riconosciute detrazioni all’addizionale IRPEF per i nuclei familiari pugliesi con più di tre figli a carico (dai quattro figli) e che abbiano dichiarato dei redditi per l’anno di riferimento:

  • € 20 per i contribuenti con più di tre figli a carico, per ciascun figlio, a partire dal primo, compresi i figli naturali riconosciuti, i figli adottivi o affidati;
  • € 375 per ogni figlio con diversa abilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate).

Il soggetto IRPEF, per poter usufruire delle misure di sostegno economico previste dal comma 3 dell’articolo 3 della Legge Regionale n. 40 del 28.12.2015 (fino ad esaurimento fondi), deve presentare apposita istanza al Comune di residenza, utilizzando il modello allegato, entro il 31 dicembre 2019 (anno successivo a quello cui si riferiscono le detrazioni ? 2018).

L’Ambito Territoriale Sociale di Lecce erogherà le misure di sostegno economico agli aventi diritto, secondo l’ordine di arrivo delle domande e fino ad esaurimento delle risorse.

Di seguito i link:

Ultimi articoli

Elezioni 13 Febbraio 2020

Referendum Costituzionale 29 marzo 2020 – Elettori temporaneamente all’estero

I cittadini temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi per motivi di lavoro, studio o cure mediche possono optare per l’esercizio di voto per corrispondenza.

Ambiente 12 Febbraio 2020

SERVIZIO CAM (Centro Ambiente Mobile) CALENDARIO MESE FEBBRAIO 2020

Si avverte la cittadinanza che è attivo il Servizio CAM (Centro Ambiente Mobile) di Ecotecnica ovvero una stazione

Commercio e Imprese 10 Febbraio 2020

Tabella dei giochi proibiti

Si comunica a tutti i titolari di sale da biliardo, sale da gioco, esercizi pubblici, circoli privati e tabaccherie

torna all'inizio del contenuto