Commercio e Imprese

16 Dicembre 2016

Avviso per gli operatori del mercato settimanale

mercato-480x250OGGETTO: BANDO PUBBLICO PER LE ASSEGNAZIONI DI CONCESSIONI IN SCADENZA DEI POSTEGGI NEL MERCATO SETTIMANALE E NEI POSTEGGI ISOLATI.

Si comunica che le concessioni di posteggio nel mercato settimanale e nei posteggi isolati del Comune di Lequile scadranno inderogabilmente il 7 maggio 2017, ai sensi della Direttiva 2006/123/CE (Bolkstein). 

Gli operatori che intendono “conservare” il posteggio in scadenza dovranno presentare domanda a seguito di bando comunale. Il bando sarà pubblicato sul BURP entro il 31.12.2016 e all’ albo pretorio del Comune sul sito Internet (http:// www. comune.lequile.le.it).

Le domande di partecipazione al bando per l’assegnazione dei posteggi in scadenza, complete di bollo, devono essere compilate ed inviate esclusivamente al Comune di Lequile, pena l’esclusione dalla selezione, tramite il portale telematico del SUAP, accessibile all’indirizzo ww.impresainungiorno.gov.it , previa individuazione del Suap comunale, selezionando il procedimento dal seguente percorso: Commercio, turismo, servizi –>Commercio –> Commercio su aree pubbliche –> Domanda di partecipazione al bando per l’assegnazione di concessione di posteggio in scadenza.

Le domande possono essere presentate entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia. Le domande inviate oltre il termine non produrranno alcun effetto, saranno considerate irricevibili e non daranno titolo ad alcuna priorità per il futuro.

Gli elenchi dei posteggi in scadenza sono consultabili sul sito istituzionale del Comune.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti inerenti al Bando rivolgersi presso le associazioni di categoria , oppure presso l’ Ufficio Commercio e Attività Produttive del Comune di Lequile, tel. 0832 632112, aperto al pubblico nei seguenti orari di ricevimento:

–        Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30

–        e nel pomeriggio di Martedì dalle ore 16.30 alle ore 18.30.

In allegato la documentazione ufficiale

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

torna all'inizio del contenuto